PENSIERO E RICETTA DI SIMON

Ricetta e pensiero di Simon

Semplificare ciò che è complicato.

Se siamo chiamati a semplificare ciò che sembra complicato, non saremo in compenso mai chiamati a complicare ciò che è semplice. “Chiarità e carità”

Ricetta: COSTATA CON AGLIO

Ingredienti x 4 persone

Costata di manzo con l’osso 2Kg

3 spicchi d’aglio grandi

6 rametti di rosmarino

8 cucchiai grandi di olio extravergine

8 pomodori maturi ma sodi tagliati a dadini

pepe nero in grani 1 cucchiaio

sale fino 3 pizzichi

Poggiare la costata intera sopra una teglia, mescolare tutti gli altri ingredienti e porli sopra la costata, tranne i rametti di rosmarino che verranno appoggiati interi successivamente. Infornare il tutto a 180 gradi per un’ora, controllando solo un paio di volte la cottura, girando la costata per lasciare alta la temperatura del forno. Una volta cotto tagliare la costata a fette e aggiungere sale a piacimento prima di mangiarlo. 🙂 Gnam!!!!

Annunci

5 risposte a “PENSIERO E RICETTA DI SIMON

  1. margherita borgnino

    Ciao Simon. Mi chiamo Margherita e scrivo da Fossano. Ho il nome d’un fiore e non per altro sono vegetariana. Per cui NON provero’ la tua ricetta. In compenso cercherò di riflettere (mettere in pratica sarà forse un po’ piu’ difficile, ma ci proverò) sul tuo pensiero di semplificare le cose complicate e non complicare quelle già semplici di loro. Applicato alla vita di tutti i giorni, non solo alle ricette oviamente. E adesso un regalino, complicato ovviamente. Zuppa di tupinambur e lenticchie: mettere a bagno le lenticchie il giorno prima. Bollirle a fuoco lento 1 tazza di lenticchie e quattro di acqua. In ultimo salare. Scolare le lenticchie e tenere da parte l’acqua, che potrebbe servire poi per allungare il brodo della zuppa a piacimento. I tupinambur sono delle radici bitorzolute, vanno immersi in acqua per rammollire la terra e poi spazzolati. Tagliarli a dadetti e bollirli due tazze di dadetti in tre tazze d’acqua. Scolarli quando ancora croccanti, ma tenere da parte l’acqua che è gustosissima, soprattutto lei servirà per il brodo. In una pentola un po’ fonda mettere cinque cucchiai di olio extravergine di oliva, accendere la fiamma al minimo. Quando l’olio è caldo buttare due cucchiaini di Curry Piccante e fare sfrigolare solo trenta secondi. Buttare i tubinambur scolati e farli insaporire velocemente. Prima che tutto prenda fuoco, aggiungere l’acqua dei tupinambur, fare consumare un po’, poi aggiungere tutte le lenticchie e fare sobbollire per una diecina di minuti, avendo aggiunto eventualmente il brodo delle lenticchie per ottenere la liquidità desiderata della zuppa. Farai un figurone. Se per te gli ingredienti sono di difficile reperibilità, te li faccio avere attraverso Davide, viviamo tutti e due a Fossano. I tupinambur fanno molto bene all’intestino, perchè danno nutrimento alla microflora intestinale, quella che ci serve che stia in ottima salute e noi con lei. Le lenticchie sono un ottimo sostituto della carne e sono ricche di ferro. Ciao!!!

  2. ilia marziani zandonella

    Ciao Simon, sono Ilia una nonna, mi è piaciuto molto il tuo pensiero e, penso, che farò mio il motto “Chiarità e carità”.Inoltre, amando molto l’aglio, penso che farò mia anche la tua ricetta! Se ne hai delle altre le aspetto! Auguri per tutto e ….buona cucina!!!! Ciao

  3. Enterprice x-01:
    ciao Margherita, grazie mille per la ricetta proveremo di sicuro a cucinarla. E prometto che la prossima ricetta che scriverò sarà vegetariana!!! ciao a presto Simon

    Ciao Ilia,
    grazie mille a te per le tue ricette e per averci scritto. Chiarità e carità a tutti ciao Simon

  4. Right..be dynamic with your mind and your body as is possible..Don’t forget Yourself; Be right if you can…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...