MI CHIAMO HAMID SAID

Mi chiamo Hamid e il mio cognome è Said,
sono nato in un piccolo paese lontano dalla capitale economica Casablanca.
Mio padre fa il contadino e i miei fratelli ogni mattina lo aiutano perché siamo costretti ad aiutarlo. Non abbiamo attrezzi, manca tutto, e non possiamo continuare a lavorare. Abbiamo solo una carriola, ma mio padre chiede sempre aiuto. Noi siamo piccoli e cerchiamo di andare a scuola per imparare a leggere e a scrivere, così quando saremo grandi potremo trovare un lavoro “più meglio” di quello che sta facendo mio padre.
Così i miei fratelli stanno tutti bene meno io perché sono rimasto sempre con mio padre per aiutarlo. Un giorno, quando “sono cresciuto”, mia madre mi ha ricordato che mia nonna mi aveva detto di andare a studiare, che poteva servirmi per il futuro. Io però ho deciso di rimanere ad aiutare mio padre, non volevo lasciarlo da solo a lavorare. Tutto è stato più difficile quando ci siamo trasferiti in città, i miei fratelli hanno trovato lavoro in Comune mentre io non sono riuscito a trovare niente. Poi sono arrivato in Italia e qui ho imparato a leggere e scrivere. Grazie a tutti i professori che mi hanno aiutato a imparare.
Grazie

Annunci

Una risposta a “MI CHIAMO HAMID SAID

  1. Ilia Marziani Zandonella

    Bravo Hamid! Hai imparato bene a scrivere quindi a leggere. Se ti piace leggere fallo quando puoi, ti insegnerà molto e ti aiuterà nella vita. Auguri di tutto cuore per tutto ciò che desideri. Nonna Ilia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...